indietro back
espandi
aggiungi al carrello
add to cart
   
a cura di Giovanni Gregoletto, Carlo Moriggi, Paolo Antoniazi, Massimo Lunardon, Enrico Dal Zotto
Accidenti, malattie e parassiti della vite
con una poesia di Arnaldo Fusinato
 
Il volume ci racconta come la genetica possa salvare il vino.

L'arrivo delle malattie cosiddette "americane" in Europa , verso la metÓ dell'Ottocento, mise completamente in crisi lo status quo economico e sociale nel quale galleggiava la viticoltura europea, ma fu pure un'occasione irripetibile per il rinnovamento della viticoltura che, da allora, venne definita "moderna".

Furono infatti gli studi di genetica, allora ancora agli albori, acreare nuove varietÓ di portinnesti e di vitigni per reagire agli effetti nefasti di questi mali devastanti per le coltivazioni.

Il libro ci mostra come la genetica sia ancor oggi la vera risposta alla domanda di sostenibilitÓ ambientale della viticoltura, la quale non pu˛ rinunciare a combattere i parassiti se vuole difendere la straordinaria invenzione del vino.


isbn: 9788894015201
pagine: 52
formato: 18 x 24,5
lingua: Italiano
anno pubblicazione: 2014
euro 9.50
 
 recensioni
Hai letto questo libro? Scrivi la tua recensione.
 
  1 Euro  
  agr. Biodinamica  
  agr. Biologica  
  agricoltura  
  ANDROMEDA edizioni  
  annuari e marketing  
  bambini  
  casa e energie rinnovabili  
  cds - dvd - vhs  
  Centro Studi Assaggiatori  
  CiviltÓ Contadina  
  Corpo, mente, spirito  
  cucina  
  cucina naturale  
  equitazione  
  fumetti e grafica  
  giardinaggio  
  giochi e passatempi  
  Guide Naturalistiche  
  Itinerari e Percorsi  
  Le nez du vin  
  letteratura  
  Libri in lingua originale  
  Manualistica varia  
  musica  
  offerte speciali  
  RaritÓ - Rarity  
  Riviste  
  underground  
  Vini, bevande, distillati  
  Viticoltura ed Enologia  
  zootecnia, veterinaria, etologia